Bari – Rivolta nel CPR di Palese: tre aree distrutte, trasferimenti a Gradisca

Solo oggi si è venuto a sapere della rivolta avvenuta nella notte tra martedì e mercoledì scorso nel CPR di Bari Palese.

Le persone recluse hanno incendiato tre delle 4 sezioni rimaste integre dopo le ultime rivolte del 27 aprile 2019 e del 15 e 16 dicembre 2018, che avevano reso inagibili i restanti quattro moduli.

Sembra che a causa della mancanza di posti,vista la disponibilità di un solo modulo da 18 letti, trenta delle persone recluse siano state trasferite nel CPR di Gradisca d’Isonzo, aperto lunedì scorso.

Solidarietà a chi distrugge i lager di Stato!

This entry was posted in dalle Galere and tagged , , , . Bookmark the permalink.