Melilla. Assalto alla frontiera. 150 migranti superano le reti

Secondo quanto riportato dalla stampa internazionale circa 250 migranti sub-sahariani lunedì sera verso le 18 e 30 hanno assaltato la recinzione con filo spinato eretta al confine tra il Marocco e l’enclave spagnola della città di Melilla, nella zona conosicuta come Villa pajares, e 150 di loro sono riusciti a entrare.

Alcunni di loro si sono feriti, e sono stati curati presso il Centro temporaneo di assistenza. In base alla legge spagnola ai migranti verrà notificato un ordine di espulsione.

Nel CETI (centro di detenzione per migranti) di Mellila si trovano ora circa 1000 persone a fronte di una capacità di 480 posti

Melilla

Melilla

Fonti:

ElMundo

ElPais

Publico

Ansamed

This entry was posted in dalle Frontiere and tagged , , . Bookmark the permalink.