La polizia con i cani dentro al centro di detenzione per migranti a Bruges

Apprendiamo dal sito Getting the voice out che questa mattina la polizia sarebbe entrata nel centro di detenzione per migranti di Bruges con i cani.

Ieri sera i detenuti hanno manifestato la loro solidarietà al detenuto che sarebbe dovuto essere messo in isolamento in vista dell’espulsione. Le guardie non hanno apprezzato e hanno picchiato il detenuto in attesa di espulsione e i solidali.

Da stamattina i detentui del blocco C del centro sono in sciopero della fame per protestare contro le violenze a cui sono sottoposti.

Solidarietà a chi lotta nei centri di detenzione.

Centre fermé Bruges

Centre fermé Bruges

This entry was posted in dalle Galere and tagged , , , . Bookmark the permalink.