Melilla: nella notte nuovo assalto con pietre e bastoni alla frontiera

Stanotte circa 150 migranti hanno assaltato con pietre e bastoni la forntiera dell’enclave spagnola di Melilla in Marocco. Una ventina di migranti è risuciata a superare le barriere di 6 metri che circondano la frontiera, ma sono stati subito fermati dalla Guardia Civile e identificati. Sono poi stati accompagnati nel centro di dentenzione temporaneo in attesa dell’espulsione.

A Ceuta e Melilla gli assalti alle frontiere si susseguono ormai quotidianiamente: dopo i tentativi della scorsa settimana anche domenica, all’alba, un gruppo di circa 200 migranti aveva infatti provato ad entrare in territorio spagnolo.

Melilla, migranti nel centro di detenzione permanente

Melilla, migranti nel centro di detenzione permanente

Fonte AnsaMed

This entry was posted in dalle Frontiere and tagged , , , , . Bookmark the permalink.