Rovereto – Trentanove profughi fuggono dal centro di “accoglienza”

fonte: Informa-azione

Erano arrivati sabato 21 marzo, in parte eritrei e in parte somali. Ma al centro di “accoglienza” dell’ex polveriera di Marco (Rovereto), allestito durante la cosiddetta emergenza Nord Africa, non sono rimasti neanche due giorni. Di quaranta che erano, il lunedì all’interno della struttura ne era rimasto uno solo. Evidentemente all'”accoglienza” organizzata dagli Alpini e dalla Croce Rossa hanno preferito la fuga per la libertà. Buon viaggio.

This entry was posted in dalle Galere and tagged , , . Bookmark the permalink.