Da Roma a Calais

Riceviamo e pubblichiamo. Ricordiamo che per scriverci potete farlo ad hurriya[at]autistici.org

“Sapendo la situazione a Calais e le resistenze contro gli attacchi dei fascisti e della polizia, abbiamo pensato di visitare un ufficio di alcuni tra i diretti responsabili. Le frontiere sono ovunque, lottiamo insieme.”
sberl

This entry was posted in dalle Frontiere and tagged , , , . Bookmark the permalink.