Modena – Basta sfruttamento! Manifestazione lunedì 15 maggio alla Stazione

Fonte: evento fb

DOCUMENTI E DIGNITA’ PER I/LE MIGRANTI

Noi, richiedenti asilo di modena e provincia, soffriamo il problema dei documenti, delle attese infinite senza alcuna certezza. E’ molto doloroso restare per anni in questo stato: abbiamo paura per il nostro futuro. In più non riusciamo a vivere normalmente con il poket money, siamo trattati male dagli operatori e dai capi dei progetti, e ci fanno pure lavorare gratis!
Abbiamo rischiato le nostre vite per venire in Italia e salvarci, abbiamo abbandonato i nostri paesi e la Libia in guerra a causa dei maltrattamenti subiti. Siamo venuti qui per vivere normalmente. Come ci accogliete?
Attendere degli anni e poi sbatterci fuori senza documenti né niente.
Oltre a ciò, siamo perfettamente consapevoli che la nuova legge Minniti va a peggiorare le nostre condizioni di vita: diventa più probabile diventare clandestini, e diventa più probabile essere rinchiusi nelle prigioni per migranti, i CPR (ex CIE).
Hanno aperto una di queste prigioni proprio a Modena, ma noi ci opporremo con tutte le nostre forze.
L’accoglienza guadagna dalla nostra presenza e quando finiscono di guadagnarci ci gettano via e ci lasciano senza documenti. Noi rifiutiamo questo destino.
Noi chiediamo:
– Tempi di attesa più corti per incontrare la Commissione. Oggi aspettiamo anche più di 2 anni: non è normale. In più, dobbiamo attendere fino a un anno per avere il risultato dell’audizione in Commissione. E’ insopportabile.
-Il permesso di soggiorno temporaneo deve essere rinnovato. Ad oggi, la Questura rifiuta di fissarci gli appuntamenti per il rinnovo: è illegale e rende le nostre esistenze ancora più precarie. Inoltre, vogliamo le carte di identità come ogni persona, mentre alcuni comuni si rifiutano di darcela.
– Il pocket money è un diritto: deve essere dato tutto ogni mese, e non ogni 2 come spesso accade oggi. Vogliamo un’ assistenza sanitaria e siamo stanchi di farci trattare male e minacciare dagli operatori!

E’ per tutte queste ragioni che manifestiamo nelle strade di Modena.
La Prefettura, la Questura e le cooperative devono ascoltarci!

MANIFESTAZIONE LUNEDI 15 ALLE ORE 9:00 ALLA STAZIONE DEI TRENI DI MODENA !

Di seguito i volantini tradotti in inglese e francese.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

This entry was posted in Appuntamenti and tagged , , , , . Bookmark the permalink.