Roma – 28/29 febbraio iniziative e presidio al CPR di Ponte Galeria

Riceviamo e pubblichiamo. Per scriverci e inviarci contributi: hurriya[at]autistici.org

“Identificazione del nemico e attacco diretto”, spunti per la discussione a partire dal contributo offerto dal testo “La lotta contro il Cpt nel Salento”, Edizioni Anarchismo 2019. Ne parliamo con alcuni Nemici di ogni frontiera.

La scelta di focalizzare l’attenzione su quelli che alcuni anni fa erano i Centri di Permanenza Temporanea (oggi CPR), è stata dettata da una semplice considerazione: in quanto anarchici, ritenevamo – e riteniamo – intollerabile l’esistenza di luoghi di segregazione e di privazione della libertà di esseri viventi. Dalla iniziale contestazione a quello che si definiva lager, si è giunti alla consapevolezza che esso non solo doveva ma poteva essere chiuso, e si è cercato di percorrere le strade che potevano portare a raggiungere questo risultato, che sono state molteplici.
Molteplici, ma non contraddittorie, in quanto orientate da quelle convinzioni che servivano a illuminare il cammino: l’autogestione della lotta, la conflittualità permanente e l’attacco diretto.

28 febbraio alle 17:00: al BAM di via dei Castani, 42 – DIscussione e cena vegan

29 febbraio alle 15:00 presidio davanti al CPR di Ponte Galeria, fermata del treno Fiera di Roma

29 febbraio alle 20:00, al Bencivenga Occupato, via bencivenga, 15 –
Discussione, pizzata vegan e musica

This entry was posted in Appuntamenti and tagged , , , , , , . Bookmark the permalink.