Tag Archives: Tunisia

Tunisia – Giornata mondiale dei rifugiati celebrata con arresti e percosse

Traduzione da : Are You Syrious Il 18 giugno le 75 persone a bordo della nave Maridive 601 (32 delle quali minorenni o bambini non accompagnati) sono potute sbarcare, dopo aver trascorso 18 giorni bloccate al largo del porto di … Continue reading

Posted in dalle Frontiere | Tagged , , , , , , , | Commenti disabilitati su Tunisia – Giornata mondiale dei rifugiati celebrata con arresti e percosse

Tunisia – Manifestazioni e assalti alle sedi istituzionali dopo l’ennesima strage in mare

Nella notte tra il 2 e 3 giugno, al largo dell’isola di Kerkennah in Tunisia, è avvenuto l’ennesimo naufragio di un barcone di migranti che trasportava circa 180 persone, “la più grave tragedia in mare del 2018” secondo l’Organizzazione mondiale … Continue reading

Posted in dalle Frontiere | Tagged , , , , , , , , , | Commenti disabilitati su Tunisia – Manifestazioni e assalti alle sedi istituzionali dopo l’ennesima strage in mare

Tunisia – una corrispondenza da Kasserine in rivolta

fonte: RadioCane  A sette anni dalla cosiddetta “primavera araba”, in Tunisia non passa anno senza importanti esplosioni di rabbia. Gioventù ribelle e rivoluzione tradita, speranze e disillusioni, tentativi di pacificazione e indomita tensione alla libertà: di tutto ciò ci parla … Continue reading

Posted in General | Tagged , , , | Commenti disabilitati su Tunisia – una corrispondenza da Kasserine in rivolta

Aperto d’urgenza il CPR di Palazzo San Gervasio in Basilicata, per deportare i tunisini

Lo scorso 12 gennaio è stato aperto il CPR di Palazzo San Gervasio, in provincia di Potenza, in Basilicata. La struttura, che fu confiscata alla criminalità organizzata, era stata dal 1999 utilizzata prima come campo a porte aperte per i … Continue reading

Posted in dalle Galere | Tagged , , , , , , , , , | Commenti disabilitati su Aperto d’urgenza il CPR di Palazzo San Gervasio in Basilicata, per deportare i tunisini

Tunisia – Comunicato delle famiglie delle persone recluse nei centri per immigrati in Italia

Traduzione da Jomhouria Siamo un gruppo di cittadine del Municipio di Redeyef. I nostri figli sono stati reclusi nelle carceri e nei centri di detenzione italiani, dopo che avevano attraversato il mare rischiando di morire, e ora sono segregati in … Continue reading

Posted in dalle Galere | Tagged , , , , , , , | Commenti disabilitati su Tunisia – Comunicato delle famiglie delle persone recluse nei centri per immigrati in Italia

Lampedusa – Comunicato delle persone recluse in sciopero della fame nell’hotspot

Negli ultimi mesi gli arrivi in Italia da rotte non provenienti dalle coste libiche sono aumentati. Le persone che arrivano da paesi come la Tunisia o l’Egitto sono escluse dalle procedure di richiesta di protezione internazionale e vengono segregate, deportate … Continue reading

Posted in dalle Galere | Tagged , , , , | Commenti disabilitati su Lampedusa – Comunicato delle persone recluse in sciopero della fame nell’hotspot

“Reprimerli a casa loro” – Gli accordi della UE con i paesi di origine dei/delle migranti

Riceviamo e pubblichiamo questo contributo: L’accordo con la Turchia non rappresenta una novità della politica dell’unione europea in materia migratoria ma un’inquietante accelerazione di un processo di condizionalità degli aiuti alla cooperazione che l’unione elargisce ai partner dell’altra sponda del … Continue reading

Posted in General | Tagged , , , , , , , , , , , , , , , , , | Commenti disabilitati su “Reprimerli a casa loro” – Gli accordi della UE con i paesi di origine dei/delle migranti

Nuovo accordo di riammissione per la Fortezza Europa: dopo Marocco e Tunisia, è la volta della Turchia

Sarà molto più facile per le polizie di frontiera eseguire respingimenti sommarii e espulsioni collettive verso i paesi di transito. In questi giorni infatti il parlamento Europeo ha espresso un voto positivo sull’accordo di riammissione con la Turchia: d’ora in … Continue reading

Posted in dalle Frontiere | Tagged , , , , | Commenti disabilitati su Nuovo accordo di riammissione per la Fortezza Europa: dopo Marocco e Tunisia, è la volta della Turchia