Roma – Due giorni contro i CIE – Domenica 29 giugno presidio davanti il Cie di Ponte Galeria

NOcieVenerdì 27 giugno all’Ateneo Occupato si terrà la presentazione del libro di Davide Cadeddu “CIE e complicità delle organizzazioni umanitarie”, ne seguirà una discussione, cibo e musica.

Per domenica mattina, 29 giugno, è previsto un presidio davanti il CIE di Ponte Galeria.

Di seguito l’appello con gli appuntamenti:

Fuoco ai C.I.E.

Cosa sono i C.I.E.?
I centri di identificazione ed espulsione sono dei lager. Sono dei luoghi in cui si viene reclusi per quello che si è: cioè persone con i documenti non in regola.

A chi servono i C.I.E.?
Servono ai padroni per controllare i flussi di manodopera. Per ricattare i lavoratori immigrati e spingerli ad accettare qualsiasi condizione di sfruttamento. Per fare sparire questa massa quando non serve più, segregandola ed espellendola.

Servono a quanti lucrano sulle sofferenze altrui. Come la cooperativa Auxilium, che gestisce il C.I.E. Di Ponte Galeria in condizioni di invivibilità.

Perché la persone emigrano?
Come sempre nella storia i poveri scappano dall’avidità dei ricchi. Scappano dalle guerre, dalle persecuzioni politiche, dalle catastrofi ambientali, dalla rapina delle risorse, dalla fame.
L’Europa non è la mano solidale che accoglie ma l’artiglio rapace che depreda.

Cosa ci insegnano gli internati nei C.I.E?
Mentre la maggioranza della popolazione accetta passivamente i soprusi dei padroni, dei politici, della polizia, nei C.I.E. non hanno aspettato che la libertà piovesse dall’alto.
Gli/le immigrati/e si sono ribellati, sono evasi, hanno distrutto e danneggiato oltre la metà delle strutture di reclusione. Hanno quindi inceppato seriamente la macchina delle espulsioni, garantendo concretamente la libertà di molti/e. Ci hanno insegnato la dignità degli ultimi. Lottando è possibile, per tutti, migliorare le proprie condizioni di vita.

Solidarietà a chi si ribella

Appuntamento alle 10 alla stazione Fs Ostiense per andare insieme davanti al Cie
Dalle ore 11, presidio solidale con i/le reclusi/e nel Cie di Ponte Galeria stazione Fiera di Roma del trenino per Fiumicino

Tutti liberi
Tutte libere
Fuoco ai Cie

This entry was posted in dalle Galere and tagged , , , . Bookmark the permalink.