1-15 aprile Operazione Amberlight: previsto aumento delle retate contro le persone migranti in tutta Europa

Aggiornamenti sull’operazione “Amberlight” qui

SCARICA, STAMPA E DIFFONDI IL VOLANTINO fronte e retro
Stiamo continuando a tradurre in altre lingue, anche bangla e arabo presto in versione stampabile.

FrontePubblichiamo un avviso importante che riguarderà le prime due settimane di aprile.

Le polizie di tutta Europa, in collaborazione con Frontex, daranno il via all’Operazione Amberlight e rafforzeranno controlli, retate e fermi nei confronti delle persone migranti.
Lo scopo, come nella precedente “Mos Maiorum“, è arrestare più persone possibile senza documenti in regola, con il pretesto di raccogliere più informazioni sulle rotte migratorie (come se droni, tecnologia, militarizzazione non bastassero). L’unica cosa che cambia dalla precedente operazione di guerra contro i/le migranti, è che la presidenza in sede europea questa volta è della Lettonia.

RetroDal 1 al 15 aprile è quindi previsto un aumento delle retate in tutta Europa.
I luoghi maggiormente interessati saranno:
– stazioni
– aeroporti
– bus
– porti
– autostrade
– treni
– snodi di transito 
– frontiere interne alla Fortezza Europa

Per chi avesse dubbi sulla reale operatività delle polizie di tutta Europa durante le missioni congiunte, invitiamo a leggere il report della recente “Mos Maiorum”, avvenuta nell’ottobre 2014.
La notizia della prossima “Operazione Amberlight” sta circolando pochissimo, uno dei pochi siti per il momento è questo.

Avvisiamo più persone possibile.
Portiamo la solidarietà in strada.
Respingiamo insieme le retate.
Gli unici stranieri sono gli sbirri nei quartieri.

This entry was posted in dalle Frontiere, General and tagged , , , . Bookmark the permalink.