Parigi – 3 marzo – Manifestazione contro i centri di espulsione

traduzione da: A Bas les CRA !

Il 3 marzo manifestazione contro i centri di detenzioni per migranti (CRA)

Delle lotte sono in corso nei centri di detenzione de l’Ile de France!
Per sostenerle manifestazione il 3 marzo alle 14h alla Gare du Nord di Parigi!
Contro i rastrellamenti e le espulsioni, contro la detenzione e le frontiere!

Dall’inizio di gennaio, un movimento di rivolta si è sviluppato nei centri di detenzione per persone migranti. Se le resistenze individuali non sono mai cessate, si tessono oggi tra i detenuti e le detenute dei legami e un’organizzazione collettiva per lottare contro la loro detenzione, contro le deportazioni e le violenze poliziesche:
– scioperi della fame coordinati tra i CRA di Mesnil-Amelot, di Vincennes, D’oissel e di Plaisir
– tentativi collettivi di impedire le deportazioni a Vincennes
– tumulti a Rennes

I CRA (centri di detenzione amministrativa) sono delle prigioni per stranieri nei quali lo Stato ammassa le persone senza documenti per poterle deportare. Con i centri d’accoglienza e altri dispositivi di controllo, i CRA fanno parte della macchina per le espulsioni che lo Stato ha messo in atto da decine d’anni per registrare, smistare, arrestare e espellere sempre di più.
Per riempire questi CRA, lo Stato e i suoi agenti organizzano numerosi rastrellamenti agli sportelli delle prefetture, nei trasporti, nelle stazioni e negli accampamenti. A Parigi, tutto questo avviene quotidianamente alla Chapelle, Stalingrad e alla Stazione del Nord.
Alcune persone si sono organizzate fuori in solidarietà con i prigionieri e le prigioniere in lotta, diffondono i loro comunicati e fanno delle visite non autorizzate e dei presidii di sostegno.
Allorché la durata della detenzione in un CRA è stata aumentata a tre mesi, è importante essere sempre più presenti in solidarietà con le persone arrestate, fino alla sparizione dei centri di detenzione e la fine dei rastrellamenti.

Contro rastrellamenti ed espulsioni!
Contro la detenzione e le frontiere!
Libertà per tutti e tutte!

This entry was posted in Appuntamenti and tagged , , . Bookmark the permalink.